Come si fa un business plan

Come si fa un business plan in autonomia, senza il supporto di un consulente.

Come si fa un business plan

Quando un imprenditore si domanda come si fa un business plan, cerca di affrontare l’impegno da solo e senza il supporto di un professionista. L’ obiettivo è di risparmiare sui costi di una programmazione che viene oramai universalmente considerata indispensabile.

Nessun vento è a favore per quel marinaio che non sa in quale porto andare.” (Seneca)

È invece sorprendente che un aspirante imprenditore non prenda in considerazione l’idea di pianificare il proprio progetto e i tempi di rientro del capitale investito attraverso un business plan.

L’ assenza di una corretta pianificazione d’affari è una grave diseducazione spesso legata ad una errata concezione dell’impresa stessa. E’ ormai in uso il termine business plan unicamente perché è un documento fondamentale per accedere ad un finanziamento in bancario o altro ente erogante.

Come si fa un business plan

Dopo una breve descrizione del settore merceologico nel quale si vuol entrare e una definizione della mission (quali bisogni dei nostri potenziali clienti ci proponiamo di soddisfare) si entra nello specifico. Descriviamo i competitors, i potenziali clienti, l’azione commerciale, l’azione pubblicitaria, i tempi di rientro dell’investimento, l’organigramma interno…etc etc.

Ognuno di questi capitoli se ben approfonditi, saranno strumenti utili anche durante la vita ordinaria della nostra impresa.  Ad esempio fare subito un prospect clienti significa avere in banca dati un elenco di tutti i potenziali clienti da poter contattare quando saremo operativi.

Altri moduli fondamentali saranno un corretto controllo di gestione, un metodo di analisi attendibile del flusso di cassa, il BEP (Break Even Point), un’ adeguata conoscenza dei propri punti di forza e debolezza…. e altro ancora.

Chiunque abbia il compito di analizzare un business plan come ad esempio una banca, vuole che emerga la fattibilità del progetto. Una fattibilità imprenditoriale, organizzativa, di mercato e soprattutto economica. Più che domandarsi come fare un business plan quindi sarebbe giusto chiedersi cosa deve comunicare.

Come fare un Business Plan Subito Contatti

Contattaci per ulteriori info. Senza impegno.

7 + 14 =

Share This

CONDIVIDI!

Condividi con i tuoi amici e i tuoi colleghi!